FAQ

  • Cosa è la Festa Internazionale degli Gnomi?

    Giunta alla sua dodicesima edizione, la Festa Internazionale degli Gnomi, si ripropone come evento di rilevanza e risonanza nazionale. Gnomi, Elfi e Folletti per più di dieci anni hanno allietato grandi e piccini, provenienti dall’Italia e dall’estero in un crescendo di emozioni capaci di far rivivere e promuovere la bellezza paesaggistica e ambientale dei parchi e delle aree protette della nostra regione. La FESTA INTERNAZIONALE DEGLI GNOMI propone dunque, un suggestivo percorso culturale finalizzato alla conoscenza del variegato mondo degli spiriti silvestri, con interventi spettacolari nel comprensorio turistico più conosciuto della nostra regione. Ogni intervento spettacolare verrà costruito in funzione degli spazi fruibili dagli attori e dal pubblico, su storie del luogo o adattabili al luogo ma che comunque siano funzionali alla conoscenza di un territorio.

  • Cosa è il Teatro Ambiente?

    La Festa, assolve a una duplice funzione culturale e turistica. Valenza culturale: la festa sarà una vetrina di testi di drammaturgia dedicata ai temi fantastici e fiabeschi su argomenti ambientali, storici, antropologici, con particolare riferimento ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie. Valenza turistica: la festa diverrà l’occasione per favorire la mobilità turistica, interna (provinciale e regionale) ed esterna (nazionale) del pubblico, nei diversi luoghi, teatri delle rappresentazioni, con una conseguente promozione turistica della località scenario della manifestazione. Un grande viaggio dunque, alla scoperta di paesaggi di immutata bellezza e di indiscusso fascino. Nell’ambito del Festa Internazionale degli Gnomi, inoltre saranno previste a complemento degli interventi scenici, digressioni di diverso carattere artistico, culturale ed eno-gastronomico. Il mercatino delle meraviglie, finalizzato alla promozione dell’artigianato locale e alla vendita di prodotti “tematici”, verrà allestito all’interno dei centri storici (mercato itinerante nei quattro giorni di programmazione).

  • Dove si svolgerà la Festa?

    Gli Altopiani Maggiori d’Abruzzo si trovano a cavallo tra il Parco nazionale d’Abruzzo e quello della Majella, questa “regione” è il più attrezzato comprensorio turistico, estivo ed invernale, della montagna abruzzese. Facilmente raggiungibile attraverso la A25 Roma-Pescara, che si lascia al casello di Sulmona, oppure dalla A1 fino a Caianello, per chi viene da Napoli, o San Vittore per chi viene da Roma, ma anche attraverso la fondovalle del Sangro per il traffico proveniente dalla costa adriatica.
    Gli Altopiani Maggiori d’Abruzzo costituiscono la più importante affermazione del turismo montano abruzzese.

  • Dove acquistare il biglietto?

    Il biglietto è acquistabile on line sul sito della manifestazione, www.festadeglignomi.it , in prevendita a Roccaraso presso l’ufficio della locale associazione albergatori, e in occasione della festa, presso la biglietteria, oltre che presso gli alberghi convenzionati con l’organizzatore.

  • Dove soggiornare?

    Sul sito www.festadeglignomi.it è presente l’elenco delle strutture ricettive convenzionate con l’organizzazione di Abruzzo Tu.Cu.R.

  • Cosa esporre?

    Nell’ambito del Festa Nazionale degli Gnomi, inoltre saranno previste a complemento degli interventi scenici digressioni di diverso carattere artistico, culturale ed eno-gastronomico. Il mercatino delle meraviglie, finalizzato alla promozione dell’artigianato locale e alla vendita di prodotti “tematici”, verrà allestito all’interno dei centri storici e del bosco di S. Antonio. Gli artigiani residenti negli Altopiani Maggiori e quelli provenienti dalle provincie dell’Aquila inserite nel cd. Cratere Sismico, sono dispensati dal pagamento del contributo espositivo. Per maggiori informazioni si prega scrivere a: [email protected]

  • Si possono acquistare i biglietti on line?

    Per acquistare i biglietti via internet ci sono diverse possibilità.

    I nostri concerti sono in vendita sulla piattaforma Eventbrite per i giorni di Roccaraso.

    Nella sezione “Biglietteria” del sito trovi tutte le informazioni per l’acquisto sui singoli portali.

  • Sono previste agevolazioni per i portatori di handicap?

    Il portatore di handicap paga un biglietto ridotto ed ha diritto ad un accompagnatore che non paga. In entrambi i casi contattaci per avere informazioni sulla disponibilità.

  • Ho un bambino. Paga?

    I bambini fino a 2 anni non pagano, oltre questa età è necessario comprare un biglietto ridotto fino a 14 anni. In ogni caso bisogna fare il biglietto.

  • Non posso venire alla manifestazione. Posso chiedere il rimborso?

    No, se la manifestazione viene effettuata non si può chiedere il rimborso. Il titolare può rivendere il suo biglietto attraverso una trattativa privata con altri soggetti interessati all’acquisto senza coinvolgimento della prevendita o dell’organizzatore.

  • La manifestazione non si è svolta o ha cambiato data. Posso chiedere il rimborso?

    Sì, è possibile essere rimborsati dietro presentazione del biglietto integro, presso la stessa prevendita dove è stato acquistato, secondo le modalità comunicate.

  • Cosa succede in caso di maltempo per gli spettacoli all’aperto?

    Gli spettacoli all’aperto, in genere, si tengono anche in caso di pioggia. Nel caso ciò non fosse possibile per ragioni tecniche dovute ad avverse condizioni meteo, le modalità di rimborso saranno rese note appena possibile. Non è previsto alcun tipo di rimborso nel caso in cui gli spettacoli si tengano regolarmente.

  • È possibile registrare, fotografare o riprendere uno spettacolo?

    Non è possibile registrare, fotografare o riprendere per intero o in parte uno spettacolo con nessun tipo di equipaggiamento audio o video (salvo autorizzazione).

  • Perdita, furto e smarrimento del biglietto.

    In caso di perdita, furto o smarrimento non è possibile ottenere né il rimborso dei biglietti né richiedere duplicati, sostituzioni o ristampe degli stessi.

Shares