Quali sono le differenze tra gli Gnomi, i Folletti, le Fate ed i Nani?

Quali sono le differenze tra gli Gnomi, i Folletti, le Fate ed i Nani?

Le tipologie attualmente conosciute di simpatiche creaturine che fanno parte del Piccolo Popolo sono almeno quattro: gli Gnomi, i Folletti, le Fate ed i Nani. Anche se sono spesso confuse tra di loro, ognuna di queste genti ha delle caratteristiche sia fisiche che caratteriali abbastanza ben marcate. Data la sensibilità degli esserini appartenenti al Piccolo Popolo, ci raccomandiamo di evitare di fare riferimento alla loro bassa statura, dato che potrebbero offendersi e tenervi il broncio per un sacco di tempo, tipo cinque minuti, che è la durata massima possibile di un broncio per un essere appartenente al Piccolo Popolo. Non ironizzate quando vedrete la loro reale statura, loro non sono “bassi”, ma “alti in Magia”…

Iniziamo dai Folletti, che generalmente sono delle creature abbastanza piccole anche per gli standard del Piccolo Popolo. I Folletti hanno come caratteristica l’humor e l’ironia. Sono davvero divertenti e scherzosi, a volte lo sono anche troppo, fino quasi a risultare molesti. Apparentemente i Folletti sono parecchio simili ai Nani, anche se quest’ultimi hanno qualche chiletto in più nei fianchi e soprattutto risultano meno scherzosi e al tempo stesso più servizievoli. I Folletti hanno una risata tipica molto sonora, e possono essere anche abbastanza suscettibili, ma sono degli esserini con il cuore davvero d’oro

I Nani condividono con i Folletti l’elemento di Magia e la loro forza straordinaria, ma a differenza dei Folletti non sono eccessivamente ironici. Diciamo che amano lo humor inglese, o quasi. I Nani hanno una autentica fissazione per le miniere d’oro e per gli ambienti ipogei e sotterranei. Inoltre, i Nani sono dei veri e propri maniaci del lavoro, scavano per decine di ore al giorno, anche se di ore nel giorno ce ne sono solo 24. Si tratta di esseri assai fedeli ed affidabili, al contrario dei Folletti che sono un po’ più pazzerelli. Non lasciatevi ingannare dalla loro apparenza minuta e dal loro fisico tozzo, la loro forza è davvero straordinaria!

Le Fate sono delle deliziose creaturine magiche volanti che spiccano tra le altre genti del Piccolo Popolo soprattutto in virtù dei loro poteri magici, incredibilmente sviluppati. Le Fate sono gentilissime, qualora ne encontraste una, sarà lei ad insistere per aiutarvi in qualche modo con qualche magia. Le Fate sanno lanciare incantesimi, trasformarsi in oggetti animati ed inanimati, con la loro bacchetta magica non hanno davvero limiti alla loro magia. All’interno dei boschi e delle foreste rappresentano il potere magico più puro e potente.

Gli Gnomi, i padroni di casa della festa a loro dedicata a Pescocostanzo e Roccaraso, sono famosissimi per il loro carattere bonaccione e simpatico, ma anche per la loro timidezza: devi saperti guadagnare la loro amicizia, non appaiono a chiunque! Una volta conquistata la loro confidenza, comunque, sono degli amici preziosissimi ed hanno proprio un cuore d’oro! Gli gnomi sono poco più alti dei Folletti, delle Fate e dei Nani. All’incirca sono alti circa 15 cm ed indossano un alto cappello a punta, spesso dai colori sgargianti, e sono molto famosi anche per la loro barba bianca o per le slanciate treccine.

Ebbene, dopo questa sintetica guida speriamo che possiate orientarvi meglio nel variegato campo delle genti appartenenti al Piccolo Popolo. Non abbiamo parlato dei Goblins, degli Elfi e dei Troll, altre tipologie di creaturine magiche che però sono meno diffuse nelle verdi montagne d’Abruzzo, preferendo climi più freschi, come ad esempio le foreste del nord Europa. È molto probabile comunque che qualcuno tra gli Elfi, Troll o Goblins possa passare a salutare i Nani, i Folletti o le Fate che saranno presenti alla XII Festa Internazionale degli Gnomi. Altra ragione per non perdersi assolutamente questa festa della Magia, che si svolgerà l’11 ed il 12 luglio a Pescocostanzo ed il 18 ed il 19 luglio a Roccaraso, nel comprensorio turistico dell’Alto Sangro.

Che aspettate quindi? Prenotate anche voi il vostro viaggio per godervi da vicino la magia della XII Festa Internazionale degli Gnomi! Una esperienza che vi farà ritornare bambini e vi riaprirà gli occhi allo stupore e all’incanto!

Loading Facebook Comments ...
Shares